La consulenza marketing è funzionale?

Siamo permeati dal marketing. Perché viviamo in un’epoca ad alta densità d’offerta, perché viviamo in una economia di consumismo globale, perché tutto il sistema economico è basato sul rapporto attuale tra domanda e offerta. Il Marketing è certo uno strumento della nostra economia, spesso piegato a logiche egoistiche che ne rovinano la funzionalità, oltre la reputazione. La consulenza marketing punta a “immettere un prodotto sul mercato”, assicurandosi di aver analizzato, studiato, immaginato, creato tutto ciò che di concreto potrà portare all’acquisto di un prodotto, di un servizio, di una idea.

La consulenza marketing ha sempre molte più responsabilità (respons + abilità, capacità di dare risposta) di quante sia disposta ad ammettere. Solo con il rispetto delle altre persone, delle aziende, dei concorrenti, potrà davvero rendersi funzionale a supporto dell’attività imprenditoriale e dell’economia.

L’etica è necessaria?

L’etica è una via. Forse è una ricerca, più che uno schema deontologico ben marcato. Posizionata accanto alla parola marketing rischia di essere stigmatizzata, fraintesa, derisa (l’etica non è mai stata una parola molto fortunata). Necessita di logica e di risultati. L’ottica win-win nell’approccio professionale alla consulenza marketing, cerca di tenere in linea i vantaggi competitivi per tutti gli stakeholders coinvolti. Ogni volta che i vantaggi competitivi tengono conto delle esigenze dell’altro, sono in ottica costruttiva. E pagano.

L’evoluzione è il significato?

L’evoluzione ne consegue. Sembra sia più facile evolvere il proprio pensiero quando si è supportati da una buona base etica nel proprio comportamento.

Iniziare il cambiamento, evolvere non solo la nostra cultura, ma il nostro modo di stare al mondo, sta a noi. Noi, che di marketing viviamo, siamo responsabili di migliorare ogni giorno il mondo della consulenza marketing e di ciò che ne deriva, per gli altri e per chi verrà dopo di noi. L’evoluzione sembra quindi essere uno dei primari significati della vita.

Il dettaglio nel Dettaglio

Metodo marketing pratico e immediato per chi opera nel commercio.

  • Cosa distingue un negozio di successo da uno in difficoltà?

  • Cosa ci porta lontano dall’omologazione nella vendita?

  • Cosa evolve il metodo di gestione, innova senza investire capitali e permette di rilanciare la nostra attività commerciale?

“Affronta il settore retail dal punto di vista del dettagliante, di chi opera direttamente nel punto vendita e ogni giorno ha l’opportunità di rilanciare, gestendo con innovazione e organizzazione il proprio lavoro. Casi pratici e azioni marketing da svolgere in negozio, riacquistando il piacere di un mestiere fondamentale per la nostra economia”. 

-Giuliano Pellizzari-

Il dettaglio nel Dettaglio, nuovo marketing per il commercio è un metodo pratico per incrementare il flusso della clientela, le vendite e soprattutto le marginalità dei negozi.

Vuoi conoscere Il dettaglio nel Dettaglio?

Entra nel sito de “Il dettaglio nel Dettaglio”, avrai maggiori informazioni sul libro e gli ultimi aggiornamenti.

Scopri il nuovo marketing per il commercio

Marketing

Retail marketing e commercio al dettaglio

La complessità di quella tipologia di vendita al dettaglio che chiamiamo retail, è estremamente cresciuta negli ultimi decenni, fino ad arrivare oggi ad essere uno degli ingranaggi chiave del mantenimento di una economia consumistica post moderna.

leggi tutto

Emersi dal quotidiano

Nei tempi e nei modi: sono giovani

Sono giovani. Quindi non conoscono. Hanno molto, sopra a tutto hanno molte informazioni. Frammentate, diffuse, spampanate sul prato dell’inconsapevolezza da cui cogliere fiori e ortiche con indifferente emotività. Perché sono digitali e masticano carotaggi di sapienza altrui.

leggi tutto

Ispirazioni logiche